Ultimo post

Questo blog chiude.

Assenza.

Mi manchi, mi manca il calore del tuo corpo, mi mancano le tue labbra bagnate che mi assaggiano e mi avvolgono, mi manca fare l’amore con te, mi manca tenerti abbracciata, mi manca fumare la sigaretta dopo che abbiamo fatto l’amore. Mi manchi. Mi manca il sushi mangiato a letto, imboccarci l’un l’altra. Mi manca il nostro sesso gioioso e senza freni. Mi manca tenerti per mano mentre camminiamo per strada, mi manca il profumo dei tuoi capelli che, come il primo giorno che ti ho incontrato, ho deciso che profumano di didò alla mela. Mi manca la tua voce che mi dice “ti amo”.

Ma la cosa che mi manca di più… Averti sempre con me.

Ti amo, amore mio. Settembre è vicino.

La tua mano

La tua mano, morbida, sul mio sesso turgido, mi accarezzi, mi tocchi, ti bagni la punta delle dita per scivolare meglio, scopri lentamente il glande, gonfio, carico di sperma, pronto per esplodere.

Ora la mano si muove più veloce, il respiro si fa affannato, pesante, sto per godere…

Ti metti davanti a me, pronta a ricevere il mio orgasmo, esplodo sul tuo viso, sorridi, ti lecchi le labbra e mi baci.

 

 

 

 

 

 

Ho sognato

Ho sognato il tuo seno turgido, bagnato di sudore.

Ho sognato le tue curve, dove mi sono perso mille volte.

Ho sognato le tue labbra, quelle che hanno assaggiato la mia carne.

Ho sognato il tuo sesso, che mi ha regalato momenti indimenticabili.

Ho sognato te. Ti ho sognata, ti guardavo negli occhi per poi dirti “Ti amo”.

 

Fine della creatività

La mia vena creativa pare essere esaurita. Quindi mi ritiro, almeno temporaneamente, dall’attività di blogger.

Adieu.

 

Sogno

Ero con te. Assieme a te, noi due. Solo noi. Uniti in un lungo abbraccio, fatto di silenzi e di respiri. 

Mi sono svegliato con il tuo profumo in testa, ma era solo un’ illusione, tu non c’eri. 

Mi sono voltato di lato e, in silenzio, ho pianto.

Distanza

Mi preparo. Mi preparo a non vederti per un mese. A sentirti di sfuggita, di nascosto. Mi preparo. Ascolto la tua voce registrata che mi sussurra “Ti amo”. Mi preparo. Guardando il tuo sorriso dallo schermo del cellulare. Mi preparo. Ricordando l’odore del tuo corpo, l’odore del tuo amore.

Mi preparo. Quando a settembre ti rivedrò.

Mi preparo. Non sarà facile. Ci riuscirò. Ti amo.

Voci precedenti più vecchie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.